La The Circle è entrata in partecipazione al capitale sociale della Smartly, una start-up per la creazione di sistemi innovativi ad alto contenuto tecnologico nel campo dell’ICT.

Propone soluzioni biosostenibili che migliorano la qualità della vita e consentono l’uso efficiente delle risorse attraverso l’integrazione e l’orchestrazione intelligente di sistemi ICT esistenti, per sfruttarne le sinergie e creare un plusvalore in termini di qualità della vita.
Smartly è uno spin-off dell’Università dell’Aquila, che valorizza ampiamente le competenze dei proponenti ricercatori, supportando attività di ricerca nel campo ICT: un percorso di continua evoluzione alla ricerca di soluzioni all’avanguardia per semplificare le attività quotidiane.

Tra le principali competenze:

  • Progettare e sviluppare sistemi di comunicazione e reti di sensori wireless.
  • Soluzioni innovative per Internet of Things (Internet delle Cose).
  • Sviluppo di processi e metodologie basate sull’ingegneria del software.
  • Progettazione e sviluppo di applicazioni mobili, che si adattano al contesto (context-aware) e alle risorse disponibili (resource-aware).

Sono allo studio, con la The Circle, progetti all’avanguardia nel settore della medicina, teleassistenza medica e dispositivi smart.